PROFONDO GIAPPONE IL RITUALE DI RICOSTRUZIONE DEL SANTUARIO DI ISE

13PROFONDO GIAPPONE
IL RITUALE DI RICOSTRUZIONE DEL SANTUARIO DI ISE
FOTOGRAFIE DI SANJIRO MINAMIKAWA
21NOVEMBRE 2014 – 31 GENNAIO 2015

Istituto  Giapponese di Cultura Via Antonio Gramsci, 74 Roma

Le radici dell’ethos giapponese celebrate dalle foto di Minamikawa,
che ha seguito l’intero rituale di ricostruzione – Shikinen sengu, a
cadenza ventennale – del Santuario di Ise, emblema dello Shintoismo
nipponico. Le procedure sono precise, all’insegna dell’utilizzo
esclusivo delle risorse locali nell’intera operazione, in un’autarchia
culturale che mira all’armonia tra uomo, natura e sfera divina.
Le fotografie sono stampate su carta washi, designata quest’anno
patrimonio culturale immateriale UNESCO, che rende l’espressione
artistica delle 70 immagini in mostra avvolgente e sobriamente raffinata.

INAUGURAZIONE VENERDÍ 21 NOVEMBRE 2014 ORE 18.30
visita guidata a cura di Sanjiro Minamikawa

SANJIRO MINAMIKAWA

Sanjiro Minamikawa nasce nella prefettura di Mie – dove ha sede il complesso sacro di Ise – nel 1945. Da subito i suoi lavori si incentrano sulla cultura europea, tema che gli vale la pubblicazione su numerose riviste. Vincitore nel 1980 del New Comers Award of the Photographic Society of Japan e nel 1986 dello Annals Award of the Photographic

Society of Japan, è autore di raccolte fotografiche di successo spesso ambientate in luoghi di culto, come “Il Cammino di Santiago di Compostela”, “I luoghi sacri dell’area montana di Kii”, e “La 62.ima ricostruzione rituale del santuario di Ise”, lavoro oggetto della mostra
Profondo Giappone, che ha impegnato Minamikawa dal 2006 al 2013.

LA TERRA SACRA DI ISE

2000 anni fa Amaterasu, dea del sole, scelse questa terra sacra
come sua dimora: luogo di culto per eccellenza, vi si tengono
annualmente 1500 cerimonie di preghiera per il benessere del
Giappone e della sua gente. Il cibo offerto durante tali cerimonie – per
intero, dal riso al sale – è prodotto in Ise e rigorosamente preparato
a mano in loco, come da tradizione etico-religiosa.
Il complesso sacro Ise Jingu è un luogo senza età, ricostruito
ritualmente tramite il cerimoniale detto shikinen sengu ogni venti anni
con metodi antichi, in una consuetudine di rinnovamento
conservativo che risale a 1300 anni fa. Il 62imo shikinen sengu,
documentato in PROFONDO GIAPPONE, viene completato
nell’ottobre del 2013.
“Ho tentato di catturare lo spirito del rinnovamento incessante nel
mio lavoro fotografico, che spero offra alle platee di tutto il mondo
uno spiraglio da cui osservare la quintessenza della giapponesità”.
Sanjiro Minamikawa

Visite guidate gratuite su prenotazione allo 06 3224754 prenotazioni@jfroma.it

scuole e gruppi date su richiesta

sabato 29 novembre 2014 ore 11
martedì 09 dicembre 2014 ore 11
venerdì 16 gennaio 2015 ore 15
venerdì 30 gennaio 2015 ore 11



Lascia un Commento


8 − uno =


Parte del materiale e' stato scaricato da internet.
Qualora una o piu' parti ledessero i diritti dei rispettivi proprietari
saremo pronti, dietro segnalazione, a toglierle immediatamente.