Roma, Atelier di Aikishintaiso diretto da André Cognard Shihan

Atelier personale di aikishintaiso
Consiste nella pratica quotidiana dell’aikishintaiso seguendo un programma di esercizi individuale che
viene rinnovato dopo ogni incontro sulla base di una rilevazione della postura personale.
E’ una proposta rivolta a tutti, complementare alla frequenza dei corsi settimanali e rivolta in particolare
a quanti desiderano raggiungere una maggiore coscienza di sé o quanti, nella danza, nel teatro e nel
canto, fanno del corpo un mezzo di espressione artistica.

Calendario degli incontri: 21 ottobre, 2 dicembre, 26 gennaio, 1 marzo, 5 aprile, 31 maggio
Sede: La scatola dell’arte, via dei La?ni 28 Roma (zona San Lorenzo)

Venerdi 14 o@obre lezione di presentazione aperta a tutti e gratuita dire@a da Marco FavreA Sensei.
Orario 16.30‐18. Prevedere un abbigliamento comodo.
Per informazioni: www.formazione‐ast.com cell. 331 32 63 098

Aikishintaiso
L’aikishintaiso è una praMca corporea che permette di lavorare in profondità su se stessi. Attraverso un ventaglio amplissimo di esercizi posturali, di marcia, di respirazione e di meditazione derivati dalle pratiche tradizionali orientali, l’aikishintaiso agisce gradualmente riequilibrando le tensioni muscolari contraddiNorie, armonizzando la risposta fisiologica dell’organismo e intervenendo sulle limitazioni articolari di origine psicosomatica. Il lavoro sul corpo aumenta la capacità di introspezione e consente l’esperienza degli aspeO energetici, psichici e simbolici della postura. La postura diviene un rituale del corpo il cui scopo è simbolizzare.
L’aikishintaiso può essere sperimentato da chiunque indipendentemente dalla propria preparazione fisica. E’ necessario un dogi da arti marziali.

Responsabile dell’atelier
André Cognard, maestro di Aikido. Nel 1973 incontra il suo Maestro , Kobayashi Horikazu (1929‐1998, discepolo del fondatore dell’Aikido moderno, Ueshiba Morihei) che seguirà fino alla sua morte. Da Kobayashi Sensei riceverà un insegnamento conformemente alla tradizione marziale giapponese, da corpo a corpo, da spirito a
spirito. Su indicazione di Kobayashi Sensei, fonda nel 1997 la scuola che si occuperà di trasmettere il suo insegnamento, la Kokusai Aikido Kenshukai Kobayashi Hirokazu Ha, attualmente diffusa in Europa, India, Indonesia, Giappone, paesi nei quali si reca regolarmente per tenere stages di aikido.
Nel 2003 apre a Bourg Argental (Loire) il Kobayashi Hirokazu Kinen Aikidojo, vero luogo di formazione spirituale impregnato della cultura e dell’arte tradizionale giapponese, nel quale forma insegnanti di aikido e di aikishintaiso. Il dojo riceve più volte la visita del maestro di Shodo Tanaka Shingai e del Maestro di No Komparu
Yasuyuki.

E’ autore di diversi libri : Le noeud de la ceinture (1986), Civilisa;on et arts Mar;aux (1996), Le corps Conscient (1999) Le corps Philosophe, entrambi tradotto in italiano presso Luni Editrice; di romanzi : Le maître, Le disciple, e saggi: Memoires d’outre moi, Vivre sans ennemi (tradotto in Italiano Vivere senza nemico, Varianti ed)

Aspetti organizzativi
Luogo: La scatola dell’arte, via dei Latini 28 00185 Roma (zona San Lorenzo)
Orario: 16.30-18 per l’incontro del 21 ottobre

Orario indicativo per i successivi incontri 19.30‐21.
Aggiornamenti sul sito www.formazione‐ast.com

Costo : 180 euro per il ciclo di 6 incontri, necessario un dogi leggero da arti marziali Iscrizioni
inviare un mail con nome, cognome, indirizzo mail entro il 20/10/2011 a formakst@gmail.com
Per informazioni: www.formazione‐ast.com cell. 331 32 63 098
Kokusai Aikido Kenshukai Kobayashi Hirokazu Ha
Accademia di Aikido e Cultura Tradizionale Giapponese



Lascia un Commento


6 × tre =


Parte del materiale e' stato scaricato da internet.
Qualora una o piu' parti ledessero i diritti dei rispettivi proprietari
saremo pronti, dietro segnalazione, a toglierle immediatamente.