Bonsai

I giapponesi raffinarono questa arte portandola ad un livello ineguagliato anche in Cina. Ci sono due stili fondamentali: il “koten” o classico e il “bunjin” o informale; quest’ultimo è il più difficile da padroneggiare. Un buon bonsai deve avere un’apparenza naturale e non deve mai mostrare l’intervento dell’uomo. Il bonsai può essere ottenuto dal seme, da rami trapiantati o da virgulti di alberi. A volte anche da alberi naturalmente nani, trapiantati in vasi speciali. Possono vivere centinaia di anni e sono trasmessi di generazione in generazione come veri e propri tesori di famiglia. Normalmente sono coltivati all’aperto, a parte quando sono esposti nel “tokonoma” come elemento decorativo. In media misurano fra i 10 ed i 100 cm. Sono tenuti piccoli potando rami e radici, travasando periodicamente, e legando tronco e rami per ottenere l’aspetto desiderato. Il vaso è generalmente ovale per le piante decidue e rettangolare per le sempreverdi; per il bonsai classico si usa terracotta non smaltata, scura ma per gli alberi da fiore spesso si usano anche vasi smaltati. Il bonsai è indipendente dalla Terra (perché da essa è separato) ma è tuttavia parte della natura come qualsiasi pianta in vaso.Questo è espresso nel detto “Cielo e Terra in un solo contenitore”. Un albero bonsai deve sempre essere piantato fuori centro nel suo vaso, p erché l’asimmetria è essenziale all’aspetto visivo, ma anche perché il punto centrale è dove Cielo e Terra s’incontrano, perciò questo punto deve essere vuoto. Un altro principio estetico è il disegno triangolare:necessario per l’equilibrio visivo, anche questo è un simbolo che rappresenta la relazione fra i tre principi: “energia-che-dona-vita”(o dio), “energia-che-forma-la-vita” (o l’artista), e “energia-dell’essere-vita” (l’albero stesso): dio-uomo-natura. Secondo la tradizione sono necessarie tre virtù fondamentali per creare un vero bonsai:”shin” (verità) – “zen” (bontà)-”bi” (beltà)



2 commenti

  1. serena wrote:

    belloooo…!!!

  2. ALETREVOR wrote:

    Bello, molto bello!
    Anche noi abbiamo scritto un articolo in merito. Lo trovate qui

    http://kendonellemarche.wordpress.com/2009/05/29/bonsai-kunio-kobayashi/

Lascia un Commento


× 1 = tre


Parte del materiale e' stato scaricato da internet.
Qualora una o piu' parti ledessero i diritti dei rispettivi proprietari
saremo pronti, dietro segnalazione, a toglierle immediatamente.