Haikai all’aperto per Land Art Campi Flegrei

Sabato 25 maggio alle 12:30 si terrà una “performance” di composizione poesie giapponesi estemporanee

Appunti01

 

 

Haikai

L’haikai (俳諧, “poesia matta”, libera) è una forma di poesia concatenata (in giapponese: renga, 連歌), cioè scritta da più autori, secondo precise regole di alternanza e di composizione. L’haiku (俳句), la più nota forma poetica giapponese, è in origine una strofa isolata di un haikai. Risalire dall’haiku all’haikai vuol dire quindi riscoprire ‒ o, per noi occidentali, scoprire ‒ una dimensione collaborativa, interpersonale, anche ludica, della composizione poetica, che mette in discussione l’idea, tipicamente moderna e occidentale, di una poesia solitaria, espressione dell’io di un singolo poeta. La poesia concatenata giapponese è, invece, un atto di creazione legato strettamente al momento presente e al contesto dato, al gruppo di lavoro (renju, 連衆) e all’ambiente circostante. L’energia (ki, ) fluisce quindi liberamente tra le persone che compongono il renju, armonizzandosi con l’ambiente, il paesaggio, la stagione, l’ora ‒ ed è questa energia, attraverso ogni partecipante, a dar vita alla poesia, che diventa quindi una pratica di meditazione e un esercizio spirituale.

Diego Rossi

su Facebook

locandina

 



Lascia un Commento


quattro × = 8


Parte del materiale e' stato scaricato da internet.
Qualora una o piu' parti ledessero i diritti dei rispettivi proprietari
saremo pronti, dietro segnalazione, a toglierle immediatamente.