Seminario a Granada

28061573_1464671683659706_8003488019302599571_o
Il seminario che tengo annualmente a Granada non si può definire, semplicemente, una lezione di Aikido.
Per esempio, l’anno scorso, costruimmo insieme ai partecipanti un percorso sull’accettazione della morte e della rinascita di sè stessi attraverso l’incontro con l’altro.
Fu un lavoro sulle porte emotive, per spingere i praticanti ad utilizzare gli strumenti dell’aikido per fondersi con l’esterno, bypassando la tendenza a servirsi delle tecniche preconfezionate per nascondere e preservare la propria zona di comfort.
Fu una sorta di psicomagia, e nel Jyuwaza finale in molti si commossero e si emozionarono profondamente.
L’Aikido oltre sè stesso per arrivare fini a sè stessi…
Anche quest’anno ho preparato un weekend un po’ speciale.
Se qualcuno ha voglia di unirsi a noi, restano purtroppo ancora pochi posti disponibili.



Lascia un Commento


− 3 = uno


Parte del materiale e' stato scaricato da internet.
Qualora una o piu' parti ledessero i diritti dei rispettivi proprietari
saremo pronti, dietro segnalazione, a toglierle immediatamente.